We are apologize for the inconvenience but you need to download
more modern browser in order to be able to browse our page

Download Safari
Download Safari
Download Chrome
Download Chrome
Download Firefox
Download Firefox
Download IE 10+
Download IE 10+

Expo Milano 2015 non sarà solo alimentazione

16-expo-milano-2015-non-solo-food

Anche Moda e Design saranno le nostre eccellenze da esposizione

Così Milano si prepara ad ospitare oltre 7 mila eventi in occasione di Expo 2015. I riflettori saranno puntati sul meglio della creatività e della produzione italiana e di tutti i Paesi che vi parteciperanno.

L’Esposizione Internazionale si trasforma così in una vera e propria vetrina per le eccellenze milanesi nella moda, nella musica, nel balletto e nel design a livello mondiale. E tutto il sistema della cultura della capitale del Nord Italia è già in prima linea. Dallo storico Teatro alla Scala al Piccolo Teatro.

NON SOLO MODA
Flagships e concept store, vintage e design: un tour degli spazi più originali e all’avanguardia del panorama “retail” milanese

NON SOLO EXPO
Per valorizzare il made in Italy, l’associazione intende «far vivere Expo fuori dal quartiere dell’Expo». Allargare quindi i confini dell’evento, in senso spaziale, ma anche lato, per includervi la promozione di uno dei tesori nazionali più invidiati al mondo: la moda. «Tutti conoscono il successo del Salone del Mobile e, in contemporanea, del Fuori-Salone», ha spiegato Boselli. «Expo starà al Salone come il “FuoriExpo” al Fuori-Salone».

MILANO CAPITALE

Milano è da tempo considerata una delle capitali dello stile e della moda nel mondo. Giunti per lavoro o per piacere, sarà una grande occasione per non perdere le tante possibilità di entrare in contatto anche con arte e design.

LE INIZIATIVE

Tra le iniziative, anticipate da Sergio di Sabato, presidente Assomoda, c’è l’apertura del temporary showroom young designer in via Marsala 4 a Milano, in collaborazione con Assotemporary, in occasione della settimana della moda e, il 16 aprile, l’apertura di Fad – Fashion Art and Design District che ospiterà a Milano negozi, alberghi, studi fotografici e scuole di moda.

LA CAMERA NAZIONALE DELLA MODA AL LAVORO

E nonostante non voglia ancora anticipare nulla, anche il presidente della Camera nazionale della moda italiana, Mario Boselli si è lasciato sfuggire qualche notizia. L’ente senza scopo di lucro che disciplina, coordina e promuove lo sviluppo della moda italiana starebbe lavorando sicuramente su due progetti che sono stati battezzati «Padiglione zero» e «Panorama».

MODA, UN TAVOLO DI LAVORO

E va in questa direzione il tavolo di lavoro tra artisti, Pmi e acquirenti inaugurato in occasione dell’evento M di Milano M di Moda. Lo scopo è quello di promuovere il sistema economico della moda italiana, in particolare quello lombardo, caratterizzato da un tessuto di piccole e medie imprese che rappresentano l’eccellenza della creatività e della qualità produttiva Made in Italy. Ma soprattutto creare sinergie tra giovani creativi e designer del territorio lombardo e le PMI della moda, per raccogliere le sfide dei brand emergenti, nell’ottica di un rafforzamento del sistema moda che proprio all’Expo troverà grandi spazi di promozione internazionale nei mercati emergenti.

PORTARE I VISITATORI DI EXPO IN FABBRICA

Due le aree già individuate per gli eventi. La prima coincide con il quadrilatero della moda, che Boselli preferisce chiamare «del bello e del ben fatto italiano, perché è più coerente con i cromosomi del nostro prêt à porter». La seconda ha confini più labili, ma un’identità fortissima. La geografia ruota sempre intorno a Milano, «capitale di un distretto della manifattura ricchissimo che va dalla provincia di Biella (Piemonte) a Brescia», ha detto Boselli. L’obiettivo è di portare i visitatori di Expo «in fabbrica, a vedere come nasce un prodotto».

MODA RISPETTOSA DELL’AMBIENTE

Il 2015 sarà inoltre l’occasione per fare il punto sulla sostenibilità ambientale dell’industria dello stile. Capitolo su cui l’ente guidato da Boselli non è disposto a fare sconti, tanto da aver fatto firmare a suoi associati un decalogo in cui li impegna a una filiera rispettosa dell’ambiente. – See more at: http://joylife.it/milano/notizia/expo-2015-non-solo-alimentazione.html#sthash.oGOLXk1a.dpuf

Se vuoi commenta l'articolo

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.
*

  • febbraio: 2015
    L M M G V S D
    « Gen   Mar »
     1
    2345678
    9101112131415
    16171819202122
    232425262728  
  • Post Recenti